Utensili indispensabili per un pasticcere 

Realizzare dolci è un’arte e, come ogni artista, anche noi abbiamo degli utensili ai quali non rinunciamo mai

Per realizzare un dolce è fondamentale essere sempre preparati, ma anche molto creativi. È necessario conoscere gli ingredienti, le ricette e i tempi di ogni preparazione per ottenere risultati straordinari… ma per fare tutto questo c’è una cosa al quale il bravo pasticcere non può e non deve fare a meno: i suoi utensili! 

Niente può essere lasciato al caso se si vuole creare un dolce di tutto rispetto e quindi è fondamentale scegliere i giusti attrezzi per aiutarci nella realizzazione di qualcosa che sappia soddisfare i palati di tutti. Gli accessori che utilizziamo si dividono in 3 principali categoria: 

  • Utensili per misurare e pesare 
  • Utensili per lavorare la pasta 
  • Utensili per decorare

Vediamoli insieme. 

Utensili per misurare e pesare

Bilancia, misurini, caraffe e termometro sono molto importanti perché con i dolci la precisione è fondamentale! Dosare le quantità “ad occhio” è una tecnica non ammessa, oltre che molto spesso porta a risultati di dubbio gusto… 

Le bilance servono per pesare gli ingredienti in laboratorio e in cucina, ma anche per ricontrollare gli acquisti dai fornitori. Allo stesso modo, misurini e caraffe, ma per quantità minori. Il termometro alimentare, invece, è dei più fedeli strumenti da pasticcere perché misura la temperatura in alcune preparazioni dove è necessario ricercare la perfezione.

Utensili per lavorare la pasta

In questo caso, noi non possiamo rinunciare a: tagliapasta, stampi in silicone, mattarello, setaccio e fruste. 

I tagliapasta permettono di creare biscotti, tagliare impasti morbidi e realizzare pan di spagna o basi per altri dolci. Gli stampi sono tra gli accessori per pasticceria più innovativi, perché possono essere impiegati sia ad alte che a basse temperature.

Il mattarello è il classico strumento da pasticceria con cui stendere gli impasti, facilita la lavorazione e permette di ottenere una sfoglia dello spessore desiderato. 

Il setaccio ha il compito di filtrare o eliminare le scorie e separare le parti più grosse da quelle più sottili di una sostanza in polvere, come la farina, il cacao e lo zucchero.

Le fruste sono utili per mescolare le sostanze e incorporare l’aria in una miscela. Ma anche per creare dei fili decorativi. 

Utensili per decorare

Per decorare un dolce, nel laboratorio di un pasticcere non possono mai mancare: la spatola, il raschietto, il pennello, il cucchiaio da pasticceria il sac à poche e le bocchette.

Le spatole vengono solitamente impiegate per glassare o spalmare; il raschietto per raschiare le ciotole, oppure per amalgamare mousse e impasti.

Il pennello in setole di silicone viene utilizzato per imburrare, oliare e decorare; il cucchiaio, invece, è uno di quegli utensili da pasticceria necessario e pratico da usare: serve per mescolare, amalgamare e rompere lo zucchero non ancora sciolto.

Il sac à poche, abbinato alle bocchette, serve per riempire e decorare torte, cupcake, macaron e dolci di diverso tipo. Consente di realizzare bellissime decorazioni, anche particolari o insolite.

Tutti gli accessori e utensili da pasticcere agevolano il nostro straordinario lavoro e ci aiutano ogni giorno a realizzare dolci sempre più creativi. Per questo non possiamo farne assolutamente a meno!

No menu locations found.